10
Set

Zona living: quali accessori abbinare a seconda dello stile di arredo?

La zona living è quell’ambiente in cui si trascorre spesso la maggior parte della giornata, dove si ricevono gli ospiti e dove ci si dedica al relax o alle attività personali: leggere, ascoltare musica o guardare un film.

 

Spesso la zona living è costituita da uno spazio multifunzione, dove sono presenti un salotto, talvolta un tavolo da pranzo, un’area adibita a biblioteca o allo studio, o addirittura può trattarsi di un open space aperto verso la cucina, senza soluzione di continuità.

 

Queste caratteristiche rendono piuttosto complesso un progetto di arredo su misura, con la necessità di svolgere uno studio approfondito di tutto l’ambiente.

 

Riva Arredamenti, con una lunga esperienza nell’ambito della falegnameria artigianale e della vendita di arredamenti a Besana Brianza è disponibile per chiunque voglia capire come arredare la zona living con efficacia ed eleganza, ottenendo un risultato armonioso, confortevole ed esteticamente perfetto.

 

Proponiamo progetti di arredo su misura utilizzando materie prime di elevata qualità e partendo da un attento sopralluogo nell’ambiente di destinazione, considerando sia le caratteristiche architettoniche, sia le esigenze e le preferenze personali di ogni cliente.

 

Ridurre al minimo gli ingombri e curare la disposizione degli arredi

 

La zona living di un appartamento o di qualsiasi abitazione dovrebbe essere il salotto, tuttavia nella maggior parte dei casi si tratta di un ambiente molto più ampio, una sorta di spazio / contenitore dedicato a più attività. Questo significa che non è facile definire i volumi e soprattutto evitare di ammassare mobili e complementi, con un effetto esteticamente poco piacevole.

 

In un progetto di arredo su misura per il soggiorno, proponiamo di ridurre al minimo l’ingombro, soprattutto se la superficie del locale non è enorme, per permettere di muoversi agevolmente e di attraversare la stanza senza il rischio di inciampi.

 

È bene evitare di ammassare i mobili così come di lasciare troppi spazi vuoti, o di addossare tutto contro le pareti: la soluzione migliore è quella di sfruttare la conformazione dell’ambiente e l’eventuale presenza di colonne o nicchie, per creare un insieme gradevole e armonioso.

 

Abbinare i colori con attenzione

 

Il colore è importantissimo in ogni progetto di arredo, e in particolare per la zona living, dove si trovano molti elementi di arredamento tessile, come divani, cuscini e tappeti. Il nostro suggerimento è quello di scegliere una tinta di base e di adottare accessori e complementi tono su tono, lasciando le pareti bianche o molto chiare.

 

Chi predilige i colori forti può invece individuare due colori a contrasto e giocare con la fantasia, dai tendaggi, ai tappeti, ai cuscini del divano e agli accessori decorativi.